istruzione Tag

  /  Posts tagged "istruzione"

Il Disturbo Specifico di Apprendimento è una vera e propria caratteristica personale nel quadro di una intelligenza normale, perché se fosse più bassa della media potremmo avere quello che chiamavamo Disturbo Cognitivo Borderline - oggi definito Funzionamento Intellettivo Limite - e se quel limite si abbassasse ulteriormente saremmo in presenza di una Disabilità intellettiva. In sostanza,

Le trasformazioni da un mondo all’altro sono avvenute e avvengono con estrema facilità: dal bullismo al Cyberbullismo, dallo stalking al Cyberstalking, dalla violenza sessuale al Revange Porn, dalle voci di corridoio alle Fake News e così via, fenomeni che si possono arrestare attraverso un pensiero più critico e una morale.

Sbagliando si impara “Sbagliando s’impara”, lo sappiamo tutti e, in teoria, dovremmo sempre far tesoro degli insegnamenti che derivano dai nostri errori, per non commetterli nuovamente e andare avanti in modo più attento e coscienzioso. Ma vale lo stesso anche per i nostri studenti? Quali sono le implicazioni dell’errore nel processo di insegnamento-apprendimento? Bisogna necessariamente passare dell’errore

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza vede la digitalizzazione tra gli obiettivi principali nel campo della formazione, soprattutto per quanto riguarda l'ambito scuola e a seguito della DAD e della DDI, con cui ci siamo trovati a districarci durante la pandemia. Dopo questa esperienza scolastica e a fronte di tutte le risoluzioni anche a livello

Si è concluso nel pomeriggio di lunedì 7 marzo il corso compensativo per OSS nato dalla collaborazione dell’Istituto Cartesio con l’ente di formazione accreditato dalla Regione Lazio “Demetra SPV”. Tredici gli allievi che, a seguito di un corso teorico di 330 ore - comprensive anche di un tirocinio formativo presso lo “European Hospital” di Roma- sono stati

In questo momento storico - dato che non è più necessario che la scuola rimanga solo il luogo in cui vi è esposizione ed esplicazione dei contenuti didattici e che gli studenti affrontino a casa, individualmente, l’elaborazione e l’apprendimento dei contenuti attraverso lo studio, dato che le fonti della conoscenza sono più vaste dei libri di

Il momento successivo alla maturità è un momento importante e di crescita per ogni studente. È qui che si sceglie una parte importante del futuro: cominciare a lavorare, continuare gli studi o entrambe le cose? Abbiamo con noi Leonardo, che appena preso il suo diploma I.P.S.S.A.S. si è trovato catapultato in una situazione nuova, perché lo

“Cominciare a immaginare il Paese in cui vorrete vivere” per riuscire a costruirlo “con passione, determinazione”, è con queste parole che il premier mette le aspirazioni dei più giovani e delle più giovani “al centro dell’azione del Governo”, investendo circa 1 miliardo e mezzo di euro a favore degli ITS – Istituti Tecnici Superiori, per permettere

Il libro “Come fare un progetto didattico. Gli errori da evitare”, di Antonio Calvani e Laura Menichetti, edito da Carocci Editore, per analogia pubblicitaria, già attraverso il titolo “fa la differenza”. Infatti, non va a trattare solamente delle modalità di composizione di un progetto didattico, ma soprattutto quali devono essere gli errori che vanno evitati, affinché si abbia un ottimo

User registration

You don't have permission to register

Reset Password