ANAPIA Nazionale

  /  News   /  Scuola   /  Maturità 2022: al via con la seconda prova

Maturità 2022: al via con la seconda prova

Tempo di lettura: 2 minuti

Le materie di indirizzo

È cominciata da poco la seconda giornata degli scritti per gli Esami di Stato 2022, che vede i ragazzi alle prese con la prova dedicata alle materie di indirizzo. La differenza rispetto alla procedura pre-pandemia è che le tracce di quest’anno non sono state predisposte dal Ministero dell’Istruzione, ma dalla stessa commissione interna, secondo l’Ordinanza Ministeriale e in base agli argomenti trattati durante l’anno scolastico. Sarà la stessa commissione interna a correggere i lavori in base alla griglia di valutazione che è stata diffusa dal Ministero dell’Istruzione.

Durata e strumenti specifici

maturità

Quindi – soprattutto le tracce delle versioni di latino o gli esercizi di matematica – non sono uscite questa volta in rete, ma sono diverse per ogni Istituto; questo però farà in modo che la prova sarà valutata solo con un massimo di 10 punti e che ogni indirizzo ha una sua durata, strumenti, manuali e sussidi specifici, indicati in calce alle prove nazionali: in base alla materia svolta, ad esempio, il Ministero ha diffuso un elenco ufficiale delle calcolatrici ammesse all’esame dei maturandi del Liceo Scientifico.

In attesa dell’orale…

E dopo la giornata di oggi non ci resta che aspettare il 27 giugno, quando ogni candidato sarà alle prese con il colloquio orale – quest’anno di 25 punti anziché 20 e della durata tra i 40 e i 60 minuti – davanti alla commissione, composta anche quest’anno da sei membri interni più il Presidente esterno. La commissione mostrerà al candidato un’immagine da cui partirà l’esposizione che dovrà collegarsi a tutte le materie studiate, inclusa Educazione Civica, per terminare con l’esperienza dei PCTO (Ex-Alternanza Scuola Lavoro). In bocca al lupo!

Marianna Zito

Leave a comment

User registration

You don't have permission to register

Reset Password