ANAPIA Nazionale

  /  News   /  Formazione   /  Le novità dell’Accademia Osteopatia Roma

Le novità dell’Accademia Osteopatia Roma

Tempo di lettura: 3 minuti

Valentina Rocchetti

Lo scorso 24 giugno, con il recepimento da parte del Governo dell’accordo con le Regioni, ha preso avvio l’ultimo tratto del cammino che porterà, si spera in tempi ragionevoli, all’istituzione della figura sanitaria dell’osteopata e alla regolamentazione della professione e dei percorsi formativi universitari. Cosa accadrà, dunque, alle scuole di Osteopatia già attive da anni, che hanno conferito diplomi accademici e che contano oggi centinaia di studenti delle diverse annualità? Lo abbiamo chiesto alla Dott.ssa Valentina Rocchetti, della nostra Accademia Osteopatia Roma.

 

Quali saranno i principali cambiamenti dopo questa decisione?

Per il momento non dovrebbero esserci cambiamenti, poiché non è possibile prevedere quanto tempo ci vorrà per mettere a punto il testo del Decreto del Presidente della Repubblica. Si tratta di un provvedimento complesso, tenuto conto che Governo e Regioni dovranno sciogliere i tanti nodi legati alla determinazione dei campi d’intervento dell’osteopata, all’individuazione delle strutture formative all’interno delle Università, alla predisposizione dei contenuti dei corsi di laurea, alla valutazione delle competenze professionali degli osteopati e degli osteopati docenti e, soprattutto, al riconoscimento dei titoli scolastici conseguiti. Insomma, il traguardo è in vista, lo taglieremo sicuramente ma non sappiamo quando.

 

Cosa pensi che cambierà nella formazione degli studenti?

Fino all’emanazione del Decreto del Presidente della Repubblica, le scuole di Osteopatia continueranno a esercitare l’attività didattica e a preparare i loro studenti alla professione, in vista del futuro scenario al quale dovremmo giungere ancor più forti dal punto di vista scientifico, metodologico e formativo. Mi riferisco, naturalmente, alla scelta dei corsi a tempo pieno, l’unico sistema didattico in grado di aprire concreti sbocchi professionali, anche perché la futura condizione sanitaria della nostra disciplina richiede, anzi esige, un irrobustimento del percorso scolastico in termini quantitativi e qualitativi. Noi abbiamo il dovere di consegnare alle Università allievi maturi, consapevoli e, soprattutto, inattaccabili sotto il profilo delle competenze. La scelta dell’Accademia Osteopatia Roma va appunto in questa direzione.

 

Quali saranno i cambiamenti nell’Accademia di Osteopatia di Roma?

Ci saranno diverse novità per allinearci con gli obiettivi fissati dello Stato, tra cui il potenziamento del piano di studi a tempo pieno con il necessario adeguamento del corpo docente e della programmazione didattica, proprio per avviare un potenziamento della formazione individuale, nel segno di una più efficace interazione fra lo studio teorico e la pratica clinica.

 

Cosa accadrà ai ragazzi che nel frattempo non hanno ancora finito gli studi?

Se vorranno, continueranno a frequentare i nostri corsi con impegno e determinazione, condizioni ineludibili per ottenere, quando sarà il momento, il pieno riconoscimento da parte dello Stato dei titoli di studio conseguiti presso di noi.

 

Qual è l’obiettivo della nostra scuola?

Miriamo a una formazione seria che possa creare un professionista serio in linea con quello che sarà il prossimo scenario previsto dalla legislatura. Fra l’altro, l’Accademia Osteopatia Roma svolge i propri corsi all’interno di un istituto d’istruzione riconosciuto e posto sotto il controllo ministeriale, che già offre tutte le garanzie in materia di sicurezza, di tutela della salute e del lavoro, dell’idoneità delle strutture didattiche. Ritengo tale aspetto un’ulteriore testimonianza del rigore e della serietà con cui la nostra Scuola intende operare in questo delicato periodo di transizione. Per questa ragione, l’AOR darà priorità al piano formativo a tempo pieno che consentirà a ogni discente di avere sempre il riconoscimento per quello che realmente svolgerà.

Marianna Zito

Leave a comment

User registration

You don't have permission to register

Reset Password