ANAPIA Nazionale

  /  News   /  Lavoro   /  Il lavoro e l’etica nelle aziende

Il lavoro e l’etica nelle aziende

Tempo di lettura: 2 minuti

Il lavoro etico

Il fenomeno della Great Resignation d’oltreoceano ed europeo fanno molto riflettere su quanto sia necessario una umanizzazione dei processi organizzativi e aziendali, che prevedono al primo posto l’individuo e la sua integrità: un processo che è possibile attivare attraverso l’etica. Pensare a un “lavoro etico” è un passaggio essenziale in questo periodo di grande cambiamento a livello mondiale, che vede sempre di più la necessità di formazione continua, rispetto, trasparenza, competenza e sana competizione.

I principi e l’etica

etica

Per raggiungere questa stabilità etica è importante seguire alcuni principi come la flessibilità lavorativa, pensiamo allo smart working e all’impatto sociale e ambientale che ne deriva; la sostenibilità ambientale, importante per salvaguardare le generazioni future; la Digital Transformation, come l’utilizzo delle piattaforme online anche per le riunioni di lavoro e tutte le sensazioni e le emozioni che appartengono a un individuo.

I benefici sul lavoratore

Non sempre è semplice il collegamento tra etica e area business, anzi potremmo parlare proprio di una contrapposizione in termini. Però con il tempo anche le stesse aziende si stanno adeguando a questa nuova idea che sfocia in una vera e propria responsabilità sociale. È necessario che l’azienda crei un equilibrio tra le esigenze del lavoro dell’azienda e le esigenze personali e sociali del lavoratore, per arrivare a definire un benessere comune, valorizzando l’individuo e la società e aumentandone il rendimento. Inoltre, dovrebbe impegnarsi ad aumentare la employee retention e quindi trattenere a sé i dipendenti. Sono questi gli unici modi possibili per aumentare profitti delle aziende. “è ampiamente riconosciuto che il sentimento di soddisfazione ha benefici effetti sull’equilibrio psicofisico della persona” sostiene il Prof. Francesco Avallone, considerando soprattutto che è proprio nell’ambiente lavorativo che l’individuo trascorre la maggior parte del suo tempo.

Marianna Zito

Leave a comment

User registration

You don't have permission to register

Reset Password