ANAPIA Nazionale

  /  News   /  Orientamento   /  È partito ieri il Salone Orientamenti 2021 di Genova

È partito ieri il Salone Orientamenti 2021 di Genova

Tempo di lettura: 2 minuti

#orientamenti2021

È iniziata ieri la XXVI edizione Salone Orientamenti di Genova, la grande manifestazione pensata per i giovani e per il loro futuro, dedicata all’offerta formativa e ai servizi di orientamento riservati non solo agli studenti, per aiutarli a scegliere consapevolmente l’indirizzo di studio, ma anche ai giovani in cerca di occupazione che incontreranno i grandi manager dell’industria e alla formazione continua degli insegnanti.

“React” per essere protagonisti

Il Salone Orientamenti si terrà fino al 18 novembre nell’Area del Porto Antico di Genova e con i Magazzini del Cotone come quartiere generale. Una manifestazione che quest’anno viaggia in formula “mista” perché si può seguire sia in presenza sia in digitale con la piattaforma Orientamenti on-line, sul sito https://www.orientamenti.regione.liguria.it

Il titolo della kermesse di quest’anno è “React”, un messaggio per invitare i giovani a non subire gli eventi ma ad essere sempre protagonisti, soprattutto in un momento storico come questo. È il momento di reagire – per loro e per tutti – per poi ripartire migliori di prima.

Chi ha dato il via alla kermesse

Salone Orientamenti 2021

Tra scuole, aziende e istituzioni gli espositori presenti sono 140. Presenti all’inaugurazione di ieri il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi con, in collegamento, il ministro del Lavoro Andrea Orlando. Nel pomeriggio c’è stata la visita del ministro alle Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti e l’intervento del ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa. Tra gli altri ospiti il Commissario per l’emergenza Covid-19 Generale Francesco Paolo Figliuolo e il giudice della Corte Costituzionale Francesco Viganò. Erano presenti, per la Regione, il presidente Giovanni Toti, l’assessore alla Comunicazione, Formazione, Politiche giovanili e Culturali Ilaria Cavo e l’assessore allo Sviluppo economico e Imprenditoria Andrea Benveduti, mentre a rappresentanza del Comune di Genova il vicesindaco Massimo Nicolò. Hanno, inoltre, preso parte all’inaugurazione Federico Delfino, rettore Università degli Studi di Genova, Ettore Acerra, direttore Ufficio Scolastico Regionale e Luigi Attanasio, presidente Camera di Commercio Genova.

I temi del programma

I convegni e gli eventi dell’edizione 2021 del Salone sono caratterizzati dalle “topic words” che rappresentano i temi di maggior attualità e interesse:

BLUE: incontri e dibattiti legati al mare come risorsa naturale, professionale, culturale, economica.
FUTURE: incontri e dibattiti legati alla transizione ecologica e digitale.
HUMAN: incontri e dibattiti su tematiche legate alle discipline umanistiche, artistiche e sociali.
REACT: incontri e convegni legati alle testimonianze di ripresa e resilienza.
STEM: incontri e dibattiti su tematiche legate alle discipline scientifiche.

Marianna Zito

Leave a comment

User registration

You don't have permission to register

Reset Password