ANAPIA Nazionale

  /  News   /  Dicono di Noi   /  Unione Coltivatori Italiani, inaugurata la nuova sede a Spoleto

Unione Coltivatori Italiani, inaugurata la nuova sede a Spoleto

Tempo di lettura: 2 minuti

LUnione coltivatori italiani dal 1966  svolge attività politico-sindacale ed eroga servizi con l’obiettivo di favorire l’uguaglianza di tutti i coltivatori sul piano economico e sociale, oltre che giuridico. E’ socio fondatore di ANPIA NAZIONALE. Il  29 settembre di quest’anno il Presidente Nazionale Dott. Mario Serpillo ha tagliato il nastro di una nuova sede in Umbria alla presenza delle istituzioni e dei tanti soci.

UCI, acronimo di Unione Coltivatori Italiani, è una delle principali organizzazioni di categoria del mondo agricolo ed è ramificata in tutto il territorio nazionale.

L’UCI ha come finalità lo sviluppo dell’agricoltura come pilastro dell’economia locale, della sicurezza e della salubrità alimentare, la sana imprenditorialità agricola, la multifunzionalità, i servizi agrituristici, l’agricoltura sociale, le produzioni eco -compatibili, le eccellenze collegate all’identità.I suoi obiettivi principali sono la centralità dell’uomo coltivatore, la centralità della società rurale e dei valori espressi dal mondo agricolo, ritenuti insostituibili e meritevoli di salvaguardia  lo ha ricordato nel suo discorso inaugurale  il Dott. Mario Serpillo, Presidente Nazionale UCI.

 

 

Presenti all’inaugurazione  i rappresentanti delle istituzioni locali,  l’assessore alla cultura del Comune di Spoleto – Danilo Chiodetti che ha parlato anche in rappresentanza del Vicesindaco Stefano Lici, il Presidente della Bonifica Umbra Enzo Alleori, i consiglieri comunali Federico Cesaretti, Vania Buffatello e il presidente dell’ASE Roberto Paolucci.

La tutela del mondo agricolo umbro e della sua ricca biodiversità, il supporto alla candidatura Unesco della fascia olivata Spoleto – Assisi sono i grandi punti d’incontro tra la politica sindacale ed ambientale portata avanti dall’UCI e la direzione intrapresa dal comune umbro.

 

 

Con la nuova sede si rafforza l’impegno di UCI nel territorio spoletino volto a “supportare  imprenditori e coltivatori del settore a costruire una agricoltura moderna per affrontare le grandi sfide che il cambiamento climatico e la crisi economica stanno generando”, come ha sottolineato Luciano Serpillo, Presidente di UCI  SPOLETO, che ha anche presentato la squadra che già da questa settimana è al lavoro in via Pietro Conti 21 Spoleto (PG) con i servizi CAF ed il patronato ENAC.

Leave a comment

User registration

You don't have permission to register

Reset Password